Figli della Divina Provvidenza (FDP)

A  B  C  D  E  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  Z

ordine alfabetico per Cognome

 

 Necrologio Figli della Divina Provvidenza (ricordati nel giorno anniversario) 

 

áááááááááááááááá C (111)

 

1.      Cabras Angelo

2.      Cabri Mario

3.      Cacciola Pietro

4.      Cacciotti Saturno

5.      Cacciutto Luigi

6.      Cagnacci Gabriele

7.      Caione Luigi

8.      Calegari Adriano

9.      Callegari Giuseppe

10.  Calzolari Cincinnato

11.  Camilloni Renato

12.  Camilloni Romolo

13.  Camorani Arcangelo

14.  Campanelli Nazareno fra Bernardino

15.  Campanini Giovanni

16.  Campos Taitson Fernando

17.  Canavese Ernesto

18.  Candoni Luigi

19.  Canini Eliseo

20.  Canini Eugenio Fausto

21.  Cano Marcellino

22.  Cantoni Lino

23.  Capelli Fausto

24.  Capettini Ernesto Fra Romualdo

25.  Cappelletto Luigi

26.  Caprioli Giovanni

27.  Carbone Giuseppe

28.  Carbonelli Luigi

29.  Carboni Antonio

30.  Cardona Antonio

31.  Carello Giuseppe

32.  Carletti Vincenzo

33.  Carminati Giovanni Battista

34.  Carminati Luigi

35.  Caronti Emanuele

36.  Carradori Gino

37.  Carvalho Luis Fernando

38.  Casa Francesco

39.  Casanova Consier Felice

40.  Casati Giovanni

41.  Casciola Brizio

42.  Cassol Arcangelo Raffaele

43.  Cassulo Mario

44.  Castagnetti Francesco

45.  Castegnaro Antonio

46.  Castellaro Evasio

47.  Castiglione Giuseppe

48.  Castiglione Salvatore

49.  Cavaliere Ferdinando

50.  Cavalli Guglielmo

51.  Cavallo Giuseppe

52.  Cavani Adolfo

53.  Cavarretta Giuseppe

54.  Cavarretta Ignazio

55.  Cavazzoni Fernando

56.  Ceccarelli Gaetano

57.  Ceccato Mario

58.  Cenci Francesco

59.  Cerasani Antonio

60.  Cerruti Giacomo

61.  Cesaretti Carlo

62.  Cesaro Albino

63.  Cezario Jazi Custodio

64.  Chiaratti Gaetano

65.  Chiarini Enito

66.  Chiavassa Bernardino

67.  Chiocchetti Emilio

68.  Chiocchia Domenico

69.  Chizzini Cornelio

70.  Chwilowicz Aleksander

71.  Ciacci Nazareno

72.  Ciccioli Francisco

73.  Ciccioli Remo

74.  Cichy Jozef

75.  Cicolini Bruno

76.  Cicuttini Giuseppe

77.  Ciolli Enrico

78.  Ciolli Paride

79.  Ciuffarella Giobatta

80.  Coata Paolo

81.  Codutti Luigi

82.  Collina Marino

83.  Colombara Vittorio

84.  Comba Ottavio Giovenale

85.  Confalonieri Giuseppe

86.  Contardi Enrico

87.  Conti Ettore

88.  Contoli Giuseppe

89.  Corazza Cesare

90.  Corona Germano

91.  Corrado Alberto

92.  Corriga Ignazio Francesco

93.  Corro Ettore Antonio

94.  Costamagna Costanzo

95.  Costantini Luigi

96.  Costanzi Ivo

97.  Cotani Carlo

98.  Crapelli Giovanni

99.  Cremaschi Giulio

100. Cremaschi Ippolito

101. Cremasco Angelo

102. Crescenzi Rocco

103. Cressotti Giuseppe

104. Cribellati Felice

105. Cruciani Giovanni

106. Cruciani Ugo

107. Cuciz Alberto

108. Cupini Andrea

109. Curci Aldo

110. Curetti Giuseppe

111. Cutarelli Carlo

Campos T.Fernando.jpgSac. CAMPOS TAITSON FERNANDO MARIA

        

da Nova Lima (Brasile), morto a Belo Horizonte (Brasile) il 21 gennaio 1982, a 73 anni di etÓ, 50 di professione e 43 di sacerdozio.

Nato a Nova Lima (Brasile) entr˛ nella Piccola Opera il 13 aprile 1926, ricevendo il Natale dello stesso anno il S. Abito religioso.

Aveva giÓ conosciuto ancora nel 1917 il nostro missionario Padre Angelo de Paoli, superiore delle case brasiliane che lo aveva indirizzato verso la Congregazione.

Nel 1922 ebbe poi la grande fortuna di incontrarsi con lo stesso Fondatore Don Orione, in occasione della Sua prima visita in Brasile.

Nel 1930 fu mandato in Italia per compiere il Noviziato a Villa Moffa, sotto la guida di Don Giulio Cremaschi ed emise la sua prima professione la notte dell'Assunta del 1931, anno mariano.

Data la sua intelligenza, fu poi mandato a Roma, nell'Istituto Divin Salvatore per attendere agli studi di Filosofia e Teologia presso la Pontificia UniversitÓ gregoriana. Frequenti allora i suoi incontri con il Beato Fondatore. Padre Fernando appare accanto a Lui nelle note fotografie sull'asino, in discesa dal monte Soratte, ove i chierici romani solevano trascorrere un po' di tempo in estate.

Ordinato Sacerdote a Roma il 30 luglio 1939, fu destinato come Vice Parroco alla Parrocchia di Ognissanti accanto al venerando Parroco Don Risi che lasci˛ una lunga lettera di approvazione dell'opera del giovane Campos.

Finita  la  guerra  mondiale, potrÓ finalmente  tornare  nella  sua  Patria.

Dal 1946 al 1948 rimase al Santuario di N S. de Fatima in Rio de Janeiro, con il delicato ufficio di Segretario Provinciale.

Nel 1950 lo troviamo a Paraýba do Sul, in funzioni apostoliche. Nel 1955 Ŕ direttore dell'Istituto della Gavea in Rio de Janeiro. Una relazione del suo Provinciale don Bartoli lo definisce ź religioso esemplare ╗.

Ancora Segretario Provinciale per qualche anno, fu poi destinato prevalentemente all'apostolato parrocchiale risiedendo a lungo a S. Quiteria in Curitiba (Pararla) e poi a Florianopolis (Santa Catarina).

Pass˛ quindi, giÓ malfermo in salute, al Piccolo Cottolengo di Curitiba, ove il Signore lo chiam˛ a sÚ il 21 gennaio.

Aveva avuto l'ultima grazia di presenziare a Roma alla beatificazione di Don Orione, da lui tanto venerato e fedelmente servito.

Atti e comunicazioni della Curia generale